CAMPUS «GREEN WORK» xGIOVANI

NEWS RE↗USED

Onu, cambiamento clima procede a ritmo allarmante […]

7e608a09f8092ae1fbe0a726b91af4c7Il ritmo “allarmante e “senza precedenti” con cui sta avvenendo il cambiamento climatico “sta mandando un messaggio potente ai leader del mondo”. Lo afferma l’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo) delle Nazioni Unite nel report “Status of the Global Climate”, lanciato in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che ricorre il 23 marzo. Il 2015, dice il Wmo, ha fatto la storia con i record di temperatura mandati in frantumi, le intense ondate di calore, le precipitazioni eccezionali, le siccità devastanti e un’insolita attività dei cicloni tropicali. Una tendenza – sottolinea – che sta proseguendo nel 2016. “La velocità allarmante del cambiamento che stiamo vedendo nel nostro clima, come risultato delle emissioni di gas serra, è senza precedenti”, ha detto il segretario generale del Wmo Petteri Taalas. “Oggi la Terra è già di un grado centigrado più calda rispetto all’inizio del ventesimo secolo. Siamo a metà strada verso il raggiungimento della soglia critica dei 2 gradi”. I piani nazionali contro il cambiamento climatico adottati finora potrebbero non essere sufficienti – ha evidenziato Taalas – per evitare un aumento della temperatura di 3 gradi, ma siamo in grado di scongiurare gli scenari peggiori con misure urgenti e di vasta portata per tagliare le emissioni di anidride carbonica”. Dopo un 2015 certificato come anno più caldo dal 1880, cioè da quando si ha disponibilità di dati, il gennaio e il febbraio appena trascorsi hanno fatto registrare nuovi record sul termometro, mentre l’estensione del ghiaccio marino artico è la più piccola mai rilevata dai satelliti. “Il nostro pianeta – ha concluso Taalas – sta mandando un messaggio potente ai leader mondiali: è necessario implementare l’accordo di Parigi sul clima e tagliare le emissioni di gas serra adesso, prima che oltrepassiamo il punto di non ritorno”.

ANSA, 03/2016

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*