CAMPUS «GREEN WORK» xGIOVANI

NEWS RE↗USED

TUTTI I NUMERI DELL’AMBIENTE / ALL ENVIRONMENT NUMBERS


flag_iten


Dopo aver letto “Tutti i numeri dell’Ambiente” prova a cimentarti con i test “Cosa sai dei cambiamenti climatici”.


  • 37,5%
    Ecco di quanto verrebbero tagliate le emissioni di CO2 degli aerei Usa adottando i nuovi standard di efficienza dell’agenzia Onu per l’aviazione civile

  • 150
    Carcasse di tartarughe trovate su una spiaggia indiana, uccise probabilmente dalle reti dei pescatori.

  • 1.200
    Uccelli esotici morti durante il trasporto dall’Italia al Portogallo. Erano stati spediti per partecipare a un concorso.

  • 2
    Milioni di case italiane in cattivo stato di conservazione, secondo un’analisi Confartigianato.

  • 860
    Milioni di valore del mercato del biologico in Italia nel 2015 secondo i dati Nielsen.

  • 30mila
    Elefanti africani uccisi ogni anno dai bracconieri secondo il Wwf.

  • 435
    Milioni di dollari investiti da LG Electronics per triplicare la produzione di pannelli solari entro il 2020.

  • 78.400
    Tonnellate di rifiuti elettronici raccolte in Italia nel 2015 secondo Ecodom.

  • 1950
    Anno ufficiale di inizio dell’Antropocene, secondo gli esperti della British Geological Survey (BGS)

  • 17,1%
    Percentuale dei consumi energetici italiani coperti dall’utilizzo di fonti rinnovabili.

  • 10
    Funzionari d’azienda arrestati in Cina per aver truccato i dati relativi all’inquinamento delle proprie imprese. Lo ha annunciato il Ministero della protezione ambientale.

  • 37
    Specie invasive di piante e animali che stanno danneggiando gli ecosistemi europei.

  • 3/4
    Specie di farfalle britanniche a rischio per colpa dei pesticidi e del cambiamento climatico. Lo rivela il report “State of the UK’s Butterflies 2015”.

  • 9
    Italiani su 10 che smaltiscono correttamente gli oli usati, secondo Coou.

  • 22,5
    Milioni di migranti climatici nel mondo dal 2008 secondo il Consiglio norvegese per i rifugiati.

  • 13
    Milioni di dollari stanziati dall’Italia agli Stati africani per le misure di adattamento al clima.

  • 30%
    Percentuale di riduzione dello smog a Pechino dopo le misure straordinarie adottate pochi giorni fa dal governo cinese.

  • 8,5%
    Numero dei veicoli a basso impatto, a gpl e metano, presenti in Italia secondo il rapporto Euromobility.

  • -0,6%
    Percentuale del calo globale di CO2 nel 2015 rispetto al 2014 secondo il Global Carbon Project.

  • 970 mila
    Tonnellate di suolo perse ogni anno in Europa a causa di pratiche agricole inadeguate.

  • 33
    Aree italiane a rischio inondazione secondo l’Enea a causa del riscaldamento globale.

  • 79
    Guerre nel mondo scoppiate per motivi legati all’ambiente e alle risorse. Lo afferma Globe Italia, intergruppo bicamerale per il clima.

  • 250
    Milioni di rifugiati ambientali che ci saranno nel 2050 secondo dati Onu.

  • 1,5
    Costo in trilioni di dollari dei disastri ambientali tra 2003 e 2013. Lo afferma l’ultimo rapporto Fao.

  • 5%
    CO2 mondiale prodotta dal settore turistico secondo l’Universita’ di Waterloo.

  • 2.200
    Sono gli accademici del mondo che hanno sottoscritto l’appello per il clima presentato a Cop21 il 30 novembre 2015.

  • 23
    Miliardi di dollari/anno guadagnati dai bracconieri grazie al traffico illegale di fauna. Dati Wwf.

  • 57%
    Prodotti elettronici in Italia con un’etichetta energetica errata. Lo afferma un’indagine Legambiente.

  • 3
    Tigri vittime dei bracconieri ogni settimana a detta dell’ultimo report Wwf-Zoological Society.

  • 200.000
    Squali uccisi ogni giorno dai bracconieri secondo il report “Pianeta vivente” di Wwf-Zoological Society.

  • 700
    Milioni di tonnellate di CO2 emesse nel 2013 dall’intero settore aeronautico globale secondo l’International council on clean transportation

  • 97
    Bacini idrografici californiani a rischio a causa del riscaldamento globale secondo i ricercatori della Columbia University.

  • 66
    Numero di oranghi restituiti dalla Tailandia all’Indonesia dal 2006 a oggi.

  • 84%
    Piante degli ambienti aridi che si stanno spostando a causa del riscaldamento globale. Lo afferma il report Wwf.

  • 2.000
    Trote Fario liberate nel lago di Garda grazie ai biologi del Gardaland Sea Life Aquarium per ripopolare il lago.

  • 10.000
    Fulmini caduti tra Calabria e Sicilia tra 28 ottobre e 2 novembre secondo il Sirf, il Sistema italiano rilevamento fulmini.

  • 15.000
    Cave abbandonate di materiali inerti in Italia che potrebbero fornire materie seconde per l’edilizia secondo Legambiente

  • 42%
    Quota di imprese “green” in Italia secondo gli Stati generali della green economy.

  • 30%
    I pesci “falsi”, non appartenenti alle specie dichiarate, venduti nei ristoranti di Bruxelles secondo una ricerca Oceania.

  • 60
    Elefanti uccisi col cianuro nel parco nazionale di Hwange dello Zimbabwe dai bracconieri.

  • 55
    Ettari di terreno agricolo o forestale che vengono impermeabilizzati ogni giorno secondo l’Ispra.

  • 3.141
    Comuni virtuosi italiani che, per Conai e Anci, hanno raggiunto i target europei di raccolta differenziata con 6 anni di anticipo.

  • 7
    Metri quadrati di suolo vergine persi ogni secondo in Italia a causa della cementificazione. Lo afferma l’Ispra.

  • 24%
    Percentuale di energia da fonti rinnovabili che gli Emirati Arabi produrranno entro 6 anni.

  • 7
    Milioni di persone che, ogni anno, muoiono a causa dell’inquinamento. Lo rivela l’Oms.

  • 23%
    Quota di emissioni di CO2 ridotte dall’Europa dal 1990 al 2014 secondo Aea.

  • 645
    Milioni stanziati grazie al via libera della Corte dei Conti per iniziare i primi cantieri del piano #Italiasicura.

  • 19,3
    Milioni di sfollati nel 2014 a causa dei disastri naturali. Dati Onu.

  • 12 mila
    Kmq di coralli sul pianeta a rischio quest’anno a causa del riscaldamento globale.

  • 70
    Siti naturali Unesco minacciati dalle trivelle per l’estrazione di petrolio o carbone secondo l’ultimo rapporto WWF.

  • 10
    Consigli regionali italiani che hanno depositato 6 quesiti referendari contro lo “Sblocca Italia” per fermare le trivelle.

  • 986
    Specie aliene che sono giunte nel Mediterraneo dal Canale di Suez secondo una ricerca Ue.

  • 7
    Nuove specie di lumache microscopiche scoperte in Cina.

  • 11,5
    Miliardi di euro l’anno spesi in Italia per appalti “verdi” secondo il Rapporto CompraVerde-Buy Green

  • 860.000
    Campioni di semi contenuti nella “Doomsday seed vault”, la banca della biodiversità mondiale che ha sede nelle isole Svalbard.

  • 70%
    Quota dei rifiuti di Expo che va nella differenziata. Lo ha comunicato Expo insieme a Amsa e Conai.

  • 1,2
    Miliardi di tonnellate di CO2 assorbite dalla massa oceanica antartica secondo uno studio svizzero.

  • 28
    Ibis eremita giunti nell’area di svernamento Wwf di Orbetello. Fanno parte del progetto Life+ ‘Reason for Hope’ di reintroduzione in natura della specie.

  • 15.415
    Litri d’acqua necessari per produrre 1 kg di carne di manzo secondo il sistema d’allevamento intensivo.

  • 4.000
    Litri (nascosti) di acqua consumati quotidianamente da un individuo per alimentarsi. Lo afferma una ricerca della Fondazione Barilla Centre for Food and Nutrition.

  • 60%
    Percentuale di emissioni di CO2 prodotte da Cina, Usa e Ue messe assieme.

  • 25.000
    Ettari di typha, pianta infestante, che saranno sfruttati dalla Mauritania come “carbone verde” per evitare la deforestazione.

  • 1,8
    Milioni di firme raccolte per la campagna Right2Water per far diventare l’acqua un diritto umano.

  • 350
    Mln di ettari di foresta che l’Onu vorrebbe ripristinare sul pianeta entro il 2030.

  • 690.000
    Ettari di terreno sottratti all’agricoltura in Italia negli ultimi 10 anni a causa della cementificazione.

  • 95%
    Quota delle esportazioni angolane basata sul petrolio.

  • 18
    Mln di ettari di foreste persi sul pianeta nel 2014 secondo il Global Forest Watch.

  • 80%
    Quota di uccelli marini che ingeriscono plastica, secondo uno studio dell’Ente australiano di ricerca Csiro.

  • 20%
    E’ la quota di riduzione del disboscamento prevista dalla Cina entro il 2020.

  • 41%
    E’ la percentuale di aree siccitose della Terra secondo CNR.

  • 5
    Proposte di legge che hanno avviato il loro iter legislativo in Parlamento e che riguardano la bicicletta.

  • 70%
    Percentuale di acqua dolce che nel mondo viene utilizzata per l’agricoltura secondo dati Fao

  • 5900
    Morti premature/anno nella sola Londra dovute all’esposizione prolungata al biossido di azoto (NO2), gas tossico emesso principalmente dalle auto a diesel.

  • 1
    Miliardo di persone che potrebbero migrare per cause ambientali nel 2050.

  • 9,7
    Miliardi di persone che abiteranno il pianeta nel 2050 secondo le nuove stime delle Nazioni Unite.

  • 90.000
    Casi di asma evitati con la nuova politica energetica Usa, secondo il Presidente Obama

  • 32%
    Percentuale di taglio delle emissioni di CO2 delle centrali elettriche Usa entro il 2030 rispetto ai livelli del 2005. Lo ha affermato Obama.

  • 573
    Alberi che sono stati abbattuti a Milano per i cantieri della Metro 4. Altri 200 saranno trapiantati.

  • 1000
    Dollari per cittadino pagati dai governi del G20 in sussidi per i combustibili fossili, secondo l’International monetary fund.

  • 20%
    Percentuale maggiore di impatto ambientale del fracking rispetto all’estrazione del carbone. Lo afferma un report del 2011 pubblicato su Climate Change.

  • 40
    Potenza in kW della nuova turbina al largo della costa newyorkese per la produzione elettrica dalle onde del mare.

  • 6.200
    Sanzione (in euro) che l’Uruguay ha imposto all’ente petrolifero nazionale Ancap a causa dell’inquinamento provocato

  • 40%
    Copertura elettrica da fonti rinnovabili durante il picco di richieste nel mese di luglio

  • 100
    Esemplari di tigre rimasti nella foresta di mangrovie di Sundarbans in Bangladesh. Nel 2004 erano 440.

  • 600
    Milioni di dollari investiti dalla Bolivia in 11 progetti per la produzione di energia rinnovabile, attivi dal 2017.

  • 490.000
    Persone mobilitate in Europa per preservare le direttive “Habitat” e “Uccelli” da circa 120 associazioni animaliste e ambientaliste.

  • 71
    Sulle 100 coltivazioni maggiori al mondo, queste sono quelle che si producono grazie agli insetti impollinatori come le api. Studio Fao

  • 3.000
    Km quadrati di mappatura della carta geologica unitaria di Emilia-Romagna, Marche, Toscana e Umbria.

  • 95%
    Acqua in meno consumata dalle serre idroponiche, come quella presentata a Expo.

  • 1000
    Km che puo’ percorrere Stella Lux, auto elettrica dotata di pannelli fotovoltaici, senza scaricarsi.

  • 0,8
    Percentuale di Pil che l’Italia spende per la protezione ambientale secondo Eurostat.

  • 38%
    Percentuale di popolazione mondiale che cucina bruciando legna, provocando danni a salute e ambiente. Dati Oms.

  • 2,5
    Tonnellate di avorio distrutte in Mozambico per combattere il bracconaggio.

  • 1000
    Mld/anno che, secondo la Commissione globale sull’economia e il clima, dovrebbero essere investiti in efficienza energetica per combattere il riscaldamento globale.

  • 10
    Milioni di italiani che riciclano secondo l’iniziativa “Comuni Ricicloni”

  • 3 mln
    Tonnellate di carta e cartone raccolte nel 2014, con un +4% rispetto al 2013

  • 80
    Reati ambientali che si commettono quotidianamente, secondo il report Ecomafie di Legambiente.

  • 154
    Balenottere comuni che sono state cacciate dall’Islanda nel 2015, secondo Greenpeace.

  • 11
    Comuni “ricicloni” del Lazio secondo Legambiente

  • 22
    Miliardi di euro di fatturato delle ecomafie. Lo rivela il rapporto 2015 di Legambiente.

  • 865.000
    Litri erogati dalle case dell’acqua costruite per Expo a Milano e provincia da maggio.

  • 22,4%
    Aumento delle linne metropolitane in Italia nel triennio 2011-2013 secondo Istat

  • 2,3
    Milioni di animali vittime di esperimenti scientifici in Italia tra 2010 e 2012. Nel triennio precedente erano 2,6 mln. Lo afferma Lav.

  • 12%
    Aumento delle energie rinnovabili nel mondo nel 2014 secondo il report annuale BP

  • 7
    Milioni stanziati da Comieco per incrementare la raccolta differenziata al Sud.

  • 29%
    Quota di italiani che vivono in aree in cui gli inquinanti sono costantemente sopra la soglia di legge secondo il Ministero della Salute.

  • 30
    Milioni di euro risparmiati dalle amministrazioni grazie alla raccolta dell’umido e alla produzione di compost, secondo il Cic, Consorzio italiano compostatori.

  • 40%
    Popolazione torinese “vittima” dell’inquinamento acustico, secondo Arpa.

  • 7,5%
    Pesci europei che sono a rischio estinzione secondo dati Iucn.

  • 1.600
    Treni nuovi che servirebbero secondo Legambiente per rendere efficienti i trasporti italiani.

  • 76
    Principi attivi nei pesticidi, neonicotinoidi compresi, messi al bando in alcuni campi agricoli USA per tutelare le api.

  • 4
    E’ il numero di volte che rappresentano l’incremento dei pollini di ambrosia entro il 2050 secondo gli scienziati del progetto europeo Atopica.

  • 10%
    E’ quanto rimarra’ dell’habitat dei gorilla entro il 2032 secondo le Nazioni Unite, portando la specie verso l’estinzione.

  • 1
    Grado di possibile riduzione della temperatura dell’Artico, se venissero eliminati i motori diesel. Lo afferma l’Universita’ dell’Aquila

  • 42%
    Percentuale di coste delle spiagge italiane in erosione secondo il dossier “spiagge indifese” di Legambiente.

  • 80%
    Quantita’ di plastica tra i rifiuti trovati nelle 29 spiagge italiane monitorate da Legambiente.

  • 830.000
    Tonnellate di plastica raccolte in modo differenziato in Italia secondo Corepla nel 2014.

  • 2,4%
    Quota di superficie agricola globale ricoperta dal biologico secondo l’Istituto di ricerca sull’agricoltura biologica (FIBL) e della Federazione internazionale per l’agricoltura biologica (IFOAM).

  • 27
    Milioni di metri cubi di rifiuti in discarica evitati grazie alla raccolta Corepla del 2014.

  • 14,5
    Metri cubi d’acqua che servono per produrre uno smartphone.

  • 8%
    Aumento della raccolta della plastica – da avviare al riciclo – nel 2014, secondo Corepla.

  • 9%
    Quota di vegetariani e vegani in Italia nel 2015, secondo Eurisko.

  • 280
    Sono complessivamente le spiagge “Bandiera blu” italiane del 2015 secondo la Fee (Foundation for environmental education).

  • 19
    Miliardi di dollari persi ogni anno negli Stati Uniti per i consumi dei dispositivi in stand-by

  • 2,6
    Mln di ettari che potranno essere disboscati in Papua Nuova Guinea per la creazione di piantagioni di palma da olio.

  • 500
    Km di costa persi irrimediabilmente in Italia. Lo dice l’Ispra.

  • 50.200
    Tonnellate di alluminio recuperate nel 2014 secondo Cial (+6% rispetto all’anno scorso)

  • 3000
    Quintali di cereali sequestrati nelle province di Reggio Emilia e Rovigo. Erano stipati in vani carico per rifiuti tossici.

  • 170
    Milioni di ettari di foresta a rischio distruzione entro il 2030 secondo l’ultimo rapporto Wwf.

  • 4.000
    Morti l’anno in Italia a causa dell’amianto secondo Legambiente.

  • 500
    Milioni di euro/anno persi a causa degli insetti in Italia secondo il Cra (Centro ricerche agricoltura) di Firenze.

  • 468.000
    Foche che verranno uccise nel 2015 in Canada secondo i media statunitensi.

  • 6
    Mesi di ultimatum dati dall’Ue alla Thailandia per cambiare le proprie politiche di pesca

  • 1783
    Specie di insetti consumati come cibo nel mondo, secondo il Centro ricerche agricoltura di Firenze.

  • 2,56%
    Increemento della raccolta Raee in Italia nel 2014 secondo il Centro di Coordinamento Raee.

  • 36.000
    Acri di terreno forestale tutelato da Apple in Maine e North Carolina.

  • 760
    Alberi che sono destinati al taglio, a Milano, per i cantieri della metro 4.

  • 130
    Ettari di barriera corallina filippina a rischio distruzione da parte della Cina.

  • 27
    Milioni “persi” dalla regione Liguria a causa della mancata raccolta differenziata.

  • 11,9
    Miliardi di fatturato dell’ecoturismo secondo Coldiretti.

  • 5,2
    Kg di pesticidi pro capite in Brasile. Il dato e’ dell’Istituto dei tumori, che ha lanciato l’allarme

  • 95%
    Quota di plastica riciclata utilizzata da una start up americana per le stampanti 3D. Obiettivo: abbattere la CO2.

  • 50%
    La percentuale rappresenta l’aumento delle emissioni delle automobili Usa negli ultimi 30 anni.

  • 20%
    Taglio dell’erogazione dell’acqua in California a causa della siccita’.

  • 100
    GW di potenza delle energie rinnovabili nel mondo.

  • 111
    Alberi per ogni neonata femmina piantati a Piplantri, in Rajasthan.

  • 2/3
    Quota di popolazione che potrebbe trovarsi in una situazione di siccita’ nel 2025 secondo l’Onu.

  • 28%
    E’ la CO2 che ha promesso di tagliare Barak Obama entro il 2025.

  • 2,7
    Milioni di ettari di foresta amazzonica persi tra 1990 e 2010.

  • 5,08
    Kg di CO2 equivalente prodotti giornalmente dalla dieta mediterranea spagnola. Meno della dieta Usa (tra 8,5 e 8,8 chilogrammi di CO2) e del Regno Unito (7,4 chilogrammi di CO2).

  • 43%
    Percentuale di rifiuti riciclati o compostati in Europa nel 2013 bsecondo Eurostat.

  • 400
    Anni di ricostruzione climatica grazie alla sequenziazione genetica dei pollini nel ghiaccio dell’Adamello Brenta.

  • 40%
    Percentuale di acqua in meno prevista entro il 2030 secondo l’ultimo rapporto Onu.

  • 13,6
    Milioni di euro stanziati dalla Protezione Civile per l’eliminazione delle piante affette da Xylella.

  • 23
    Milioni di persone nel mondo rimaste senza casa a causa di disastri naturali negli ultimi 10 anni secondo l’Onu.

  • 6
    Valore in miliardi di euro l’anno di materiale importato in Europa dalle foreste tropicali. Rapporto Fern.

  • 20.000
    Sarebbero gli alberi abbattuti secondo il Corpo Forestale dello Stato a causa delle raffiche di vento del 4-5 marzo a Vallombrosa (FI).

  • 133.000
    Ettari tutelati in Alabama e Mississippi per salvaguardare una specie si serpente.

  • 115.645
    Sono gli euro stanziati dalla giunta del Trentino per la concessione di contributi agli apicoltori.

  • 26
    Sono le donne del gruppo delle Black Mambas, ranger disarmate che tutelano la riserva di Balule nel Kruger Park.

  • 1020
    Rinoceronti uccisi dai bracconieri nel Kruger Parc (Sud Africa) nel 2014.

  • 1.000
    Tonnellate di sacchetti di plastica sequestrate a Milano nella zona divia Paolo Sarpi “Chinatown”. Arrestate due cinesi.

  • 774.000
    Euro massimi di multa che potranno essere comminati nel caso di reati ambientali e disastri commessi per colpa. Lo ha stabilito il Senato.

  • 15
    Tonnellate di avorio bruciate in Kenya per dimostrare la volonta’ del governo di opporsi al bracconaggio.

  • 3.660
    Monumenti di Roma minacciati dallo smog secondo l’ultimo rapporto Ispra.

  • 1,7
    Miliardi di automobili sul pianeta nel 2040 secondo ExxonMobil.

  • 430.000
    Morti europee attribuite al particolato atmosferico (pm10 e pm2,5) nel 2011 secondo l’EEA.

  • 526.000
    Australiani che ieri hanno raccolto oltre 13.000 tonnellate di rifiuti durante il Clean Up Day.

  • 1.070
    Studi di architettura che hanno partecipato al bando Unesco per la riqualifica dell’area archeologica di Bamiyan, Afghanistan.

  • 25.000
    Dollari di finanziamento concessi da Unesco e governo Afghano per la costruzione di un centro culturale a Bamiyan sul sito in cui erano stati distrutti i Buddha dai talebani.

  • 480.000
    Auto elettriche che saranno vendute quest’anno nel mondo secondo un’analisi di Frost & Sullivan.

  • 120
    Sono le prime moschee che in Giordania saranno dotate di pannelli fotovoltaici. Lo ha affermato sul Jordan Times un funzionario del governo.

  • 36.000
    Alberi che saranno piantati a Bristol, UK, uno per ciascun bambino delle scole primarie. Il progetto si chiama One tree per child.

  • 1,7
    Miliardi spesi da Apple in Ue per un mega data center “green”.

  • 100
    Ettari di ghiacciaio in piu’ registrati sulle Dolomiti venete dal 2009 al 2014. La notizia proviene da Arpa Veneto.

  • 1.182
    Comuni individuati da Legambiente che in questi anni hanno ridotto i consumi energetici e idrici e migliorato la vivibilita’ e salubrita’ delle abitazioni.

  • 4.300
    Megawatt di energia che l’Egitto ricavera’ dall’energia solare entro i prossimi 10 anni. Lo ha dichiarato il Ministro per gli Investimenti egiziano Ashraf Salman.

  • 54.000
    Studenti coinvolti nel progetto Raee scuola dell’Anci per migliorare la raccolta dei rifiuti elettronici in Italia.

  • 20mila
    Tonnellate di pneumatici fuori uso recuperate nel 2014 secondo un report presentato all’Aci.

  • 200
    Milioni di tonnellate di fertilizzanti che si utilizzeranno nel 2018 secondo la Fao.

  • 100
    Sono gli anni che il parco di Yellowstone compira’ nel 2015. Da un anno e’ stato inserito nelle 60 stazioni di monitoraggio del cambiamento climatico nordamericane.

  • 12
    Milioni di euro di danno ambientale causato dalla nave Costa Concordia secondo le stime dell’Ispra.

  • 44%
    Potenza eolica nel mondo secondo gli ultimi dati Ewea, l’Agenzia europea per l’energia eolica.

  • 900mila
    Euro messi a disposizione dalla Regione Sardegna per i comuni che decideranno di avvalersi della consulenza di un geologo.

  • 10
    Mq di suolo italiano persi ogni secondo a causa della cementificazione. Dati WWF.

  • 31
    Persticidi e interferenti endocrini per cui l’Ue non ha preso provvedimenti nonostante siano stati considerati potenzialmente rischiosi da documenti scientifici ufficiali.

  • 1,4
    Miliardi di ettari di terre agricole utilizzati per produrre cibo che poi viene sprecato. Dati WWF.

  • 3000
    Tigri asiatiche rimaste in natura secondo i dati di WWF Nepal.

  • 23
    Lunghezza in metri del ponte di plastica riciclata piu’ grande del mondo. Si trova in Romania.

  • 70%
    Percentuale di giorni del 2014 con temperature superiori alla norma secondo l’ultimo rapporto Arpa.

  • 110
    Sforamenti della citta’ di Frosinone riguardo ai giorni consentiti di superamento dei livelli di PM10 in atmosfera. A dirlo e’ il rapporto Mal’aria di Legambiente.

  • 100
    Sono gli anni dopo cui e’ stata avvistata per la prima volta una volpe rossa negli Usa. Della specie sono rimasti 50 esemplari.

  • 360
    Microgrammi per metro cubo di Pm2,5 registrati a Shanghai lo scorso 20 gennaio. Si tratta di una quota 15 volte superiore a quanto consentito dall’Oms.

  • 222,8
    Mln di euro di danno chiesti dall’avvocatura di Stato per il disastro della Costa Concorsia. 200 solo per ministero dell’Ambiente.

  • 2500
    Treni dismessi della metro di New York gettati nell’oceano Atlantico per un progetto di ripopolamento dei fondali.

  • 397,6
    Milioni di tonnellate di carta e cartone prodotti nel 2013 secondo dati riportati dal Worldwatch Institute.

  • 20,7
    Gigawatt di potenza eolica installati dalla Cina nel 2014. Dati di Bloomberg new energy finance.

  • 54%
    Percentuale di stock ittici di grandi predatori persi negli ultili 40 anni a causa della pesca industriale secondo uno studio pubblicato su Marine Ecology progress Series.

  • 31mila
    Nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti grazie all’industria dell’energia solare, in continua crescita. Dati Solar Foundation.

  • 4
    Ambiti in cui l’umanita’ avrebbe superato i propri limiti (perdita di biodiversita’, deforestazione e consumo di suolo, cambiamento climatico e utilizzo di fertilizzanti chimici) secondo uno studio internazionale.

  • 43
    Sono i minuti che trascorrono tra un reato ambientale e l’altro nel nostro Paese secondo il rapporto Cites.

  • 160
    Milioni di yuan che sei aziende cinesi della provincia di Jiangsu dovranno pagare per aver inquinato i fiumi della regione.

  • 75.000
    Tonnellate di rifiuti elettrici ed elettronici raccolti nel 2014 in Italia secondo l’ultimo rapporto Ecodom.

  • 213
    E’ quanto vale, in miliardi di euro, il saccheggio dell’ambiente – bracconaggio, deforestazione, inquinamento, ecc… – per i terroristi secondo l’Unep.

  • 310
    Miliardi di dollari investiti in energia pulita nel mondo effettuati nel 2014 secondo il rapporto annuale di Bloomberg.

  • 1,4
    Miliardi di tonnellate di anidride carbonica assorbiti dalle foreste tropicali ogni anno secondo un nuovo studio Nasa.

  • 39%
    Percentuale di energia prodotta in Danimarca grazie alle turbine eoliche.

  • 3
    Valore in milioni di euro del riciclo dei rifiuti “natalizi” (33mila tonnellate) secondo Was e Althesys.

  • 63%
    Quota di territorio indonesiano ricoperto da foreste.

  • 41.000
    Ettari di suolo cementificati in Lombardia tra 1999 e 2012 secondo Legambiente.

  • 1,75
    Contributo dell’Italia in milioni di euro nel 2015 per combattere i parassiti degli ulivi.

  • 2090
    Anno entro cui si scioglieranno i ghiacci dell’Alaska secondo l’American Geophysical Union (AGU)

  • 5.250
    Miliardi di detriti di plastica nei mari del mondo individuati dal gruppo di ricerca 5 Gyres Institute, organizzazione che si occupa proprio di monitorare e mappare i rifiuti plastici in mare.

  • 2
    Secondo la NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration), rappresenta la velocita’ che ha il riscaldamento globale di agire sull’Artico, doppia rispetto al resto del pianeta.

  • 10
    Tonnellate di Raee – rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche conferite in meno di un anno nell’ambito del progetto Ecolight-Hera in Emilia Romagna.

  • -50%
    E’ il calo delle polveri sottili (PM10) registrato negli ultimi 12 anni per quanto riguarda il trasporto su strada. Dati Ispra.

  • 35,3
    Miliardi di tonnellate di CO2 emessa nel 2013 nel mondo secondo il report di PBL Netherlands Environmental Assessment Agency e il Joint Research Centre della Commissione Ue.

  • 75%
    Specie viventi che potrebbero essere estinte entro il 2200 a causa del riscaldamento globale secondo una ricerca pubblicata su Nature.

  • 2.302,8
    Tonnellate di tonno rosso che l’Italia ha pescato nel 2015. Lo ha detto la Commissione internazionale per la conservazione dei tonnidi dell’Atlantico.

  • 6%
    Quota di fabbisogno energetico nazionale coperta dal teleriscaldamento. Secondo Legambiente potrebbe diventare il 25%

  • 30mila
    Reati ambientali accertati ogni anno. Dati Legambiente.

  • 160mila
    Tonnellate di olio vegetale esausto proveniente da utenze domestiche prodotto in Italia ogni anno (dati Amiu).

  • 2,5
    Miliardi di persone in piu’ sul pianeta previste entro il 2050. Ad affermarlo, il demografo Massimo Livi Bacci.

  • 42
    Miliardi di euro spesi dagli italiani per l’energia elettrica nel 2013. Dati Istat.

  • 25%
    Quota che rappresenta il calo delle precipitazioni in Amazzonia secondo le ultime rilevazioni della Nasa.

  • 103
    Milioni di tonnellate di CO2 che potrebbero essere tagliate in Europa se nel continente si riciclasse il 50% dei rifiuti urbani secondo Althesis.

  • 1,8
    Miliardi di euro di finanziamento annunciati dal ministro delle politiche agricole, Maurizio Martina, per la tutela, la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio forestale italiano.

  • 700
    Milioni di dollari che pensa di guadagnare l’Oregon vendendo circa 37.000 ettari di foresta per finanziare l’istruzione pubblica.

  • 50%
    Riduzione della cattura del tonno rosso rispetto ai livelli del 2002-2004 imposta dalla Commissione di pesca del Pacifico centrale e occidentale.

  • 4%
    Quota di fabbisogno energetico statunitense soddisfatta dall’eolico. Secondo il Research and Education Environmental Center dell’Illinois si dovrebbe arrivare al 30% per tagliare efficacemente la CO2.

  • 40,4%
    Efficienza delle celle solari brevettate da un gruppo di ricerca australiano. Si tratta di uno dei risultati migliori finora ottenuti.

  • 76%
    Percentuale di italiani che sono sfavorevoli agli Ogm secondo Coldiretti.

  • 7,5%
    Quota di auto elettriche presenti nel parco auto italiano secondo dati Aci.

  • 50
    Miliardi di yuan che la Cina vuole stanziare per combattere l’inquinamento. Lo ha affermato il ministro delle finanze.

  • 223 mila
    Sono le tonnellate di amianto che si trovano nelle nostre discariche di rifiuti secondo l’Ispra.

  • 1 mln
    Dollari necessari per non far chiudere il centro di ricerca della Fondazione Charles Darwin alle Galapagos. Il centro riceve sovvenzioni solo dai privati.

  • 91%
    Percentuale di riduzione del consumo di acqua nella coltivazione del cotone bio rispetto a quello “tradizionale”. Dati Textile exchange.

  • 1 mm
    E’ di quanto si innalza annualmente il Mar Mediterraneo secondo un recente studio dell’Universita della Cantabria

  • 832
    Siti italiani bonificati dall’amianto su 33.610. Se ne parla nel Piano nazionale amianto, aggiornato al luglio 2014.

  • 30%
    Quota di aree marine protette che dovranno essere istutuite nel mondo entro il 2030. E’ uno degli impegni presi a Sidney durante l’ultima conferenza Iucn.

  • 4,3
    Milioni di decessi annuali nel mondo causati dall’inquinamento indoor. I dati sono dell’Oms.

  • 82.666
    Ettari di terreno riforestati in Tibet quest’anno secondo il dipartimento delle Foreste cinese.

  • 15%
    Percentuale di campagna persa in Italia negli ultimi 20 anni secondo Coldiretti.

  • 10%
    Superficie marina che le Nazioni Unite si prefiggono di tutelare entro il 2020.

  • +12%
    Percentuale di aumento dei fulmini negli Usa a ogni aumento di un grado della temperatura globale. Lo studio e’ stato pubblicato sul Journal Science.

  • 400
    Milioni di auto previste in India nel 2030 secondo il rapporto Options to reduce road transport pollution in India.

  • +58%
    Secondo Iucn sono le aree protette aumentate sul pianeta negli ultimi 10 anni.

  • -30%
    Calo produttivo nel 2014 dell’olio d’oliva in Italia a causa dell’instabilita’ climatica.

  • 2%
    Percentuale di aumento della raccolta dei Raee in Italia negli ultimi 10 mesi secondo il Forum Raee a Ecomondo.

  • 58%
    Percentuale di elettori che, a Denton, in Texas, ha votato contro il fracking. Questa pratica di estrazione di idrocarburi e’ nata proprio qui.

  • 40%
    Terreni fertili cinesi in stato di degrado. E’ quanto afferma l’ultimo rapporto dell’agenzia di stampa Xinhua

  • 101
    Miliardi di valore aggiunto creato dalla green economy secondo l’ultimo rapporto Unioncamere e Fondazione Symbola.

  • 6
    Miliardi di euro di benefici per l’Italia giunti nel 2013 dal comparto delle rinnovabili. Nel 2030 potrebbero essere 175.

  • 411
    Leoni asiatici della riserva di Gir, in India, minacciati dalle acque inquinate.

  • 5
    Nuovi impianti fotovoltaici che saranno costruiti in Marocco entro il 2020. Lo ha fatto sapere l’Agenzia per l’energia solare del Paese.

  • 1,65
    Grandezza, espressa in milioni di acri, della piu’ grande riserva interna alla foresta amazzonica. Ha un’area piu’ grande dello stato Usa del Delaware.

  • 2.000
    GW che potrebbero produrre le pale eoliche nel 2030. Lo dice uno studio condotto da Global wind energy council e Greenpeace international.

  • 550.000
    Impianti fotovoltaici per cui sono stati stanziati incentivi nel 2013. A dirlo e’ il Gestore dei Servizi Energetici.

  • 800
    Milioni di sacchetti monouso venduti in Scozia nel 2013.

  • 887
    Grammi di pesce per metro quadrato che e’ possibile trovare sotto le piattaforme artificiali secondo Pnas. Una produttivita’ 27 volte maggiore rispetto al normale.

  • 150
    Orti urbani nel quartiere romano della Marcigliana che saranno messi a disposizione del pubblico entro dicembre 2015.

  • 30%
    Quota di pescato che arriva sulle nostre tavole secondo Marevivo. Il resto verrebbe scartato.

  • 75%
    Percentuale di perdita di biodiversita’ causata dall’utilizzo dell’agricoltura industriale, secondo Vandana Shiva.

  • 30%
    Quota di cibo che annualmente viene sprecata nel mondo secondo dati Fao.

  • 4.000
    Ettari di foresta indiana che saranno distrutti dal nuovo mega impianto idroelettrico autorizzato dal governo Modi.

  • 45%
    Percentuale di copertura forestale rimasta in Zimbabwe a causa dell’espansione delle piantagioni di tabacco. Entro il 2050 potrebbe arrivare a zero.

  • 15
    Tonnellate di rifiuti presenti su K2 e ghiacciaio Baltoro. Lo riferisce l’associazione EvK2CNR che grazie alle campagne “Keep Karakorum clean” e “Keep K2 clean 2014” sta ripulendo le vette.

  • 100%
    Quota di energia rinnovabile che gli States potrebbero raggiungere nel 2050. La previsione rientra nel piano ‘The solutions project’.

  • 2
    Miliardi di dollari stanziati dalla California per incentivare la mobilita’ sostenibile attraverso l’Assembly bill 8.

  • 12,2
    Miliardi di dollari investiti dalla Cina in energie rinnovabili tra luglio e settembre. Il Paese asiatico si conferma il maggior investitore del settore.

  • 53%
    Italiani secondo cui la tutela dell’ambiente passi dalle azioni individuali. Lo ha detto un sondaggio Swg.

  • 19
    Zone italiane da nord a sud verso cui Bruxelles ha aperto l’ennesima procedura di infrazione causa livelli di smog troppo elevati.

  • 52%
    Percentuale di fauna selvatica persa dal 1970 al 2010 secondo il WWF.

  • 490%
    Percentuale di crescita del biogas in Italia negli ultimi 5 anni secondo Consorzio italiano biogas.

  • 27
    Nuove specie di vertebrati scoperte in Tanzania grazie ai ricercatori del Muse, il Museo delle scienze di Trento.

  • 40
    Miliardi di tonnellate di CO2 che alla fine di quest’anno saranno stati riversati in atmosfera secondo gli scienziati del Global Carbon Project.

  • 310.000
    Persone presenti alla marcia per il clima tenutasi a New York il 21 settembre.

  • 13
    Gli orsi bruni marsicani uccisi nel centro Italia dal 2010 secondo un rapporto wwf.

  • 90.000
    Miliardi di dollari che nei prossimi 15 anni saranno spesi per le infrastrutture rispettose del clima in tutto il mondo. Lo afferma il rapporto Onu “Better Growth, Better Climate”.

  • 68.000
    Imprese presenti nei parchi nazionali italiani secondo il rapporto “L’economia reale nei parchi nazionali e nelle aree naturali protette”.

  • 400.000
    Tonnellate di CO2 evitate grazie al riciclo dei RAEE nei primi sei mesi del 2014, secondo Ecodom, Consorzio italiano per il recupero e riciclaggio degli elettrodomestici.

  • 8,2%
    Emissioni italiane in calo rispetto al 2012, secondo il rapporto Ecoway.

  • 17,3 %
    Aumento del consumo di prodotti biologici nei primi 5 mesi del 2014, secondo un rapporto Coldiretti, in controtendenza rispetto al resto dei consumi.

  • 5.600
    Sono le tonnellate di CO2 prodotte dall’industria cinematografica italiana secondo EcoMuvi.

  • 58 mila
    Tonnellate di cartone raccolte in Italia nel 2013 da Comieco.

  • 2,8 mld
    Persone al mondo minacciate dall’inquinamento indoor. Lo afferma uno studio della Liverpool School of Tropical Medicine.

  • 200 mln
    Dollari che saranno spesi dalla Giamaica per il riciclo del Pet nel programma Recycle Now Jamaica.

  • 25 mln
    Km di strade che verranno costruiti entro il 2050 secondo uno studio pubblicato su Nature.

  • 40%
    E’ la percentuale di rifiuti nel mondo bruciata in modo irregolare secondo l’ultimo rapporto National Center for Atmospheric Research.

  • 53
    Mesi di cova delle proprie uova impiegati da un polpo femmina nelle acque della California, senza spostarsi ne’ nutrirsi. Si tratta di un record riportato dalla rivista Plos One.

  • 175 mln
    Bambini che, solo in Asia e Africa, rischiano la vita nei prossimi 10 anni a causa del riscaldamento globale. A dirlo e’ un rapporto Unicef.

  • 30
    Specie di fauna selvatica (tra cui aquila reale e volpe) che rischiano l’avvelenamento a causa dei veleni per topi utilizzati a New York. A dirlo, un gruppo di associazioni ambientaliste Usa.

  • 1.328
    Comuni italiani virtuosi dove la raccolta differenziata ha superato i limiti di legge.

  • 850
    Vite salvate dagli alberi ogni anno secondo un calcolo dell’US Forest Service. I polmoni verdi evitano anche 670.000 casi respiratori acuti/anno.

  • 100.000
    Multa massima espressa in euro per chi mettera’ ancora in circolazione sacchetti di plastica non biodegradabile. Il provvedimento e’ stato approvato dal Senato a fine luglio 2015.

  • 3.200
    Esemplari di tigri di Sumatra rimasti al mondo secondo i biologi Wwf.

  • 90 mld
    Barili di petrolio stimati nei fondali dell’artico secondo l’US Geological Survey.

  • 400.000
    Tonnellate di rifiuti in meno prodotte dall’Italia nel 2013 rispetto ai dati Ispra 2012.

  • 8
    Mq al secondo persi in Italia a causa del consumo di suolo. A dirlo e’ l’Ispra.

  • 2.000
    Specie aliene animali e vegetali documentate in Italia.

  • 58.000
    Specie animali che si contano nel nostro Paese secondo l’ultimo Annuario dei dati ambientali Ispra.

  • 2.000
    Anni di inquinamento che le carote di ghiaccio del progetto Ipics-2kyr-Italia consentono di studiare. Il progetto fa parte del programma EuroCold.

  • 9,1%
    Terreni agricoli italiani dedicati al biologico. Lo afferma l’Ispra.

  • 38
    Mg di idrocarburi per metro cubo presenti nel Mar Mediterraneo. Dati di Goletta Verde di Legambiente.

  • 30%
    Target di efficfienza energetica deciso dall’Unione europea da raggiungere entro il 2030.

  • 2025
    Anno in cui Helsinki prevede di fare a meno delle auto private. La notizia viene dall’amministrazione comunale della citta’.

  • 43,1
    Miliardi di euro/anno spesi in Europa per far fronte ai problemi di salute causati dalle centrali a carbone. Lo afferma il rapporto Europe’s Dirty 30.

  • 31,4
    Mq di verde che in media ha a disposizione ogni cittadino italiano secondo Cia-Confederazione italiana agricoltori (+6% in 10 anni)

  • 52
    Numero di capoluoghi italiani in cui si sono riscontrati, nel 2013, valori smog limite. Nel 2012 erano 59. Dati Istat.

  • 34
    Km di piste ciclabili in 36 capoluoghi di provincia del nostro Paese, secondo Istat.

  • 2
    La posizione dell’Italia nel mondo per quanto riguarda l’efficienza energetica. Prima di noi viene la Germania. I dati sono dell’American Council for an Energy-Efficient Economy

  • 57
    Amministrazioni comunali italiane che nel 2013 hanno dato in gestione ai cittadini aree per coltivare orti urbani. Lo dice la Confederazione italiana agricoltori.

  • 24
    Milioni di tonnellate di carta e cartone recuperati da Comieco, secondo l’ultimo rapporto del consorzio.

  • 2,8
    Percentuale media di verde urbano nei capoluoghi di provincia italiani secondo Istat. Il dato fa riferimento a rilevazioni 2012.

  • 48,4
    Valore medio espresso in kg/abitante di raccolta differenziata pro-capite in Italia secondo l’ultimo rapporto Comieco.

  • 93,4%
    Tasso di recupero degli imballaggi di carta e cartone nel 2013 secondo il consorzio Comieco.

  • 10
    Ettari di bambu’ che saranno piantati in Madagascar per favorire il ripopolamento dell’Apalemure grigio e del Lemure dal naso grande, due specie a rischio. Il progetto e’ dell’Universita’ di Torino.

  • 22.000
    Mq di parco pensile sopra la Grand Central Station of the West Coast di San Francisco. Il progetto, interamente ecologico e costruito con materiali di recupero, sara’ ultimato nel 2017.

  • 4,8 mld
    Euro di benefici tra 1999 e 2013 derivati dalla raccolta differenziata di carta e cartone secondo gli ultimi dati Comieco.

  • 138.000
    Cetacei e altre creature marine al largo della florida che potrebbero essere minacciate dalle indagini petrolifere del Bureau of Ocean Energy Management autorizzate da Obama.

  • 570
    Nel 2015, sara’ il totale dei Comuni lombardi con misure anti-smog applicate al traffico. Lo afferma Claudia Terzi, Assessore regionale all’Ambiente.

  • 87
    Percentuale delle spiagge italiane considerate “eccellenti” A dirlo e’ un rapporto del ministero della Salute.

  • 30%
    Copertura forestale persa dall’Isola del Borneo negli ultimi 40 anni.

  • 2067
    Data in cui finiranno le riserve di petrolio secondo la BP.

  • 73%
    Campi australiani che, nel 2050, saranno inadatti alla coltivazione della vite secondo la National Academy of Sciences Usa.

  • 2,5
    Miliardi di abitanti in piu’ che popoleranno le citta’ del mondo nel 2045 secondo il World urbanization prospects.

  • 2.100
    Coppie di avvoltoio monaco presenti in Europa. La specie si sta ripopolando grazie a un progetto della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

  • 67%
    Quota di raccolta differenziata a cui punta la Lombardia entro il 2020. secondo un piano regionale.

  • 8
    Sono gli accordi per tagliare i gas serra sottoscritti da Usa e Cina durante l’annuale Dialogo Economico e Strategico in vista della Cop21.

  • 20 mln
    Posti di lavoro europei ipotizzati dal ministro Galletti derivanti dai green jobs entro il 2020.

  • 30%
    Percentuale di riduzione dei rifiuti marini proposta dalla Commissione europea entro il 2030.

  • 6,8%
    Percentuale di auto ecologiche italiane. Secondo l’Osservatorio di Segugio.it la scelta di vetture eco nel 2014 e’ in aumento rispetto al 2013.

  • 206
    Chili di rifiuti – tra mozziconi di sigaretta, sacchetti di plastica, lattine, ecc – che finiscono in mare ogni secondo. Lo studio e’ di Surfrider Foundation Europe.

  • 20
    Arnie sui tetti nella citta’ di Torino grazie al progetto di apicoltura urbana Urbees.

  • 92,2%
    Tasso di riciclo delle 41.000 tonnellate di Raee raccolte nel 2013 da Remedia.

  • 3,6
    Gigawatt di potenza elettrica che saranno prodotti da impianti offshore italiani entro il 2020 secondo le stime dell’European ocean energy association.

  • 5.000
    Megawatt di energia fotovoltaica che l’Iran prevede di installare entro il 2016.

  • 70 km/h
    Nuovo limite di velocita’ sulla strada regionale 83 Marsicana, stabilito per evitare di investire gli orsi.

  • 40%
    Percentuale dell’acqua persa dagli acquedotti italiani secondo l’Istat.

  • 100
    Sono i primi ristoranti col bollino “antispreco” in Danimarca. L’iniziativa si chiama Refood.

  • 29,4%
    Aumento medio delle esportazioni di prodotti fotovoltaici nel Sud del mondo secondo un rapporto Unep nel periodo 2004-2012.

  • 97
    Specie di piante geneticamente modificate utilizzate in agricoltura in tutto il mondo secondo gli esperti della fondazione Edmund Mach di Trento.

  • 400
    Euro a famiglia che si risparmierebbero ogni anno se si applicassero correttamente le etichette energetiche degli elettrodomestici. A dirlo e’ Legambiente.

  • 13,2
    Milioni di persone a cui da’ lavoro il settore forestale nel mondo secondo lo State of the World’s Forests.

  • 28%
    Morti per ondate di calore che si potrebbero evitare aumentando il verde urbano secondo uno studio australiano.

  • 44 mln
    Euro stanziati per il bando “Azione per il clima” del programma europeo Life. Serviranno a stanziare esclusivamente eco-progetti.

  • 7 mln
    Sono i posti di lavoro che potrebbe offrire la green economy secondo il sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba, che cita alcune stime del rapporto ‘Green Italy’.

  • 12%
    Quota di popolazione mondiale che vive grazie alle risorse degli oceani. Lo ha ribadito John Kerry in conferenza a Washington.

  • 223
    Siti europei gravemente inquinati da pesticidi e idrocarburi, secondo il Centro per la Ricerca Ambientale Helmholtz.

  • 20
    I comuni liguri che il 14 giugno hanno aderito alla Carta di Partenariato con il Santuario dei Cetacei di Pelagos per la protezione dei mammiferi marini.

  • 12 mld
    Euro sprecati ogni anno in Italia a causa del cibo buttato nella spazzatura. Ad affermarlo Andrea Segre’, coordinatore del Piano nazionale di prevenzione allo spreco alimentare in Italia (Pinpas).

  • -40%
    Quota di CO2 europea da ridurre entro il 2030 secondo Germania, Francia e Gran Bretagna. I tre Paesi hanno avanzato questa richiesta all’ultimo Consiglio Ambiente Ue.

  • 5,5
    Milioni di case italiane in cui arriva l’elettricita’ prodotta dalle pale eoliche secondo il rapporto Ren21.

  • 29.274
    Reati ambientali verificatisi nel 2013 secondo il rapporto di quest’anno di Legambiente sulle ecomafie.

  • 19 mln
    Tonnellate di carta e polpa di legno ottenute da Asia Pulp & Paper senza abbattere alberi grazie al programma Forest Conservation Policy per la conservazione delle foreste.

  • 7.000
    Sono i linguaggi parlati al mondo secondo il rapporto Biocultural diversity.

  • 29,2 mln
    Contributo europeo all’Italia per la distribuzione di frutta e verdura gratis nelle scuole nell’anno scolastico 2014-2015.

  • 367
    Le nuove specie – di cui non si conosceva l’esistenza – identificate nell’area del Mekong, dallo scoiattolo volante al serpente “Zorro”.

  • 8
    Mq di suolo persi al secondo in Italia, secondo l’Ispra.

  • 53
    Milioni di ettari di foresta amazzonica protetti nel solo Brasile.

  • 7,5
    Milioni di tonnellate di materie prime derivanti da rifiuti immesse nuovamente nel ciclo produttivo nel 2012 secondo Conai.

  • 30
    Siti statunitensi di interesse storico minacciati dal riscaldamento globale secondo la Union of Concerned Scientists.

  • 5,4 mln
    Persone in Europa impiegate nel settore marittimo, secondo l’Ue.

  • 76,4%
    Percentuale di imballaggi recuperati nel 2012 secondo l’ultimo rapporto Conai.

  • 12
    Litri di benzina utilizzati dal prototipo francese di auto monoposto vincitore della Shell Eco-marathon Europe per fare il giro del mondo.

  • 350
    Miliardi di kilowattora di energia risparmiati in 15 anni in Italia grazie al riciclo.

  • 320.231
    Tonnellate di alluminio riciclate in Italia nel 2013, pari al peso di 23 portaerei Giuseppe Garibaldi, secondo il consorzio Ricrea.

  • 70%
    E’ la previsione di quanto dovra’ aumentare la produzione alimentare nel mondo entro il 2050 secondo la Fao.

  • 50
    Sono gli anni della lista rossa delle specie in pericolo, stilata dall’Unione internazionale per la conservazione della natura.

  • 40%
    Sono gli europei che vivono nelle zone costiere del nostro continente

  • 2.200
    Le specie aliene animali e vegetali, sia terrestri, sia marine, presenti in Italia secondo Uiza, Unione italiana giardini zoologici e acquari.

  • 9 mln
    Animali sottoposti a test di laboratorio per la sicurezza delle sostanze chimiche nel 2013 secondo il Lush Prize.

  • 20 mln
    Euro stanziati dall’Unione europea nel programma Horizon 2020 per rendere piu’ sostenibile l’industria pesante.

  • 44.000
    I miliardi di dollari necessari per decarbonizzare il sistema energetico mondiale, secondo l’Agenzia Internazionale dell’Energia.

  • 8.000
    Tonnellate di pile e batterie usate raccolte nel 2013 secondo i dati del Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (Cdcnpa).

  • 1 mld
    E’ quanto potrebbe fruttare in euro ogni anno l’economia sostenibile dei mari europei secondo l’Ue.

  • 3%
    Percentuale di riduzione del QI dei bambini in presenza di alti livelli di smog secondo una ricerca della Columbia University.

  • 100
    Specie di piccoli marsupiali a rischio estinzione in Australia per colpa dei gatti, secondo l’Australian Centre for Ecological Analysis and Synthesis.

  • 52,7%
    Alunni delle scuole milanesi sottoposti ad alti livelli di inquinamento, secondo una ricerca Genitori Antismog.

  • 9
    Bisonti europei reintrodotti in natura nei boschi di Bad Berleburg, in Germania. Dal 1927 vivevano solo negli zoo.

  • 21,2 %
    Superficie di territorio italiano destinata alle aree protette, secondo l’Istat.

  • 29,6
    Km di piste ciclabili a Trento, con un +29% solo negli ultimi tre anni

  • 768.000
    Tonnellate di plastica raccolte nel 2013 (+11% rispetto al 2012), secondo Corepla.

  • 18 mld
    Euro investiti da 2007 a 2012 nella riqualificazione energetica degli edifici secondo il rapporto Enea.

  • 420
    Specie di animali rari che la Cina ha vietato di vendere e acquistare, pena il carcere.

  • 88%
    Percentuale dell’azoto emesso in Europa dal settore agricolo e zootecnico secondo uno studio delle Nazioni Unite.

  • 47
    Eco-progetti italiani vincitori dell’ultimo bando del programma europeo Life+, per un totale di 96,7 milioni di euro.

  • 83 g
    Proteine giornaliere consumate da un europeo secondo uno studio della Commissione economica delle Nazioni Unite per l’Europa. Di queste, il 60% e’ di origine animale.

  • 3%
    Sono le emissioni di CO2 assorbite da parchi, giardini e orti urbani in Italia secondo il comitato scientifico de “Il Monito del Giardino”, premio ambientale fiorentino.

  • 21.290
    Tonnellate di plastica che galleggiano nell’Oceano Pacifico secondo uno studio della SEA Education Association, che ha sede nel Massachusetts.

  • 270
    Discariche evitate tra 1999 e 2012 grazie al riciclo di carta e cartone secondo Comieco.

  • 30.000
    Specie di orchidee finora classificate nel mondo.

  • 30.000
    Reati ambientali che si contano ogni anno in Italia secondo Legambiente

  • 80%
    Quota di riduzione dei sacchetti di plastica in Europa entro il 2019.

  • 8,74
    Milioni di tonnellate di imballaggi recuperati in Italia secondo Conai (Consorzio nazionale imballaggi).

  • 310%
    Aumento della pratica di car pooling secondo Blablacar.it rispetto alla scorsa Pasqua.

  • 10%
    Riduzione dei gas serra negli Stati Uniti tra 2005 e 2012 secondo l’Epa, Environmental protection agency.

  • 80
    Lupi uccisi illegalmente in Italia dall’inizio del 2013 a oggi secondo il progetto Life Wolfnet.

  • 8 mld
    Euro/anno che si possono risparmiare grazie all’efficienza energetica secondo il comitato scientifico di Smart Energy Expo

  • 47
    GW di potenza dei nuovi impianti eolici che saranno installati nel 2014 secondo il Global Wind Energy Council.

  • 5 mln
    Dollari investiti da Cuba per rafforzare i programmi di conservazione delle aree protette dell’isola.

  • 38%
    Quota di energia rinnovabile prodotta in Umbria secondo l’Assessorato regionale all’ambiente ed energia.

  • 6,45
    Mld di dollari stanziati dal governo di Pechino nel periodo 2011-2015 per i monitoraggi ambientali.

  • 234
    Kg di CO2 emessi da ciascun navigatore del web secondo il calcolo realizzato da Rete Clima.

  • 66
    Totale di proposte di legge e iniziative elettorali Usa a favore dell’etichettatura dei prodotti Ogm.

  • 4-8%
    CO2 globale assorbita dai deserti, secondo un team di ricerca statunitense.

  • 80%
    Specie vegetali che si riproducono grazie all’azione delle api secondo Bruxelles.

  • 630 mld
    Valore stimato in dollari dell’economia del riciclo secondo secondo l’ultimo rapporto McKinsey & Company.

  • 70,9
    Percentuale di riciclo effettivo del vetro in Italia secondo l’ultimo rapporto Feve.

  • 500.000
    Uccelli migratori uccisi ogni anno secondo BirdLife International.

  • 161 mld
    Euro/annui derivanti dal settore turistico secondo l’ultimo rapporto Italiadecide.

  • 556,7
    Mln di kilowattora che si risparmieranno secondo Terna grazie all’ora legale.

  • 4,8
    La magnitudo del terremoto che ha colpito ieri il Parco nazionale di Yellowstone, negli Stati Uniti. E’ stato il piu’ forte dal 1980.

  • 1
    Litro di olio extravergine d’oliva Dop che il comune di Casal Velino regala ai cittadini in cambio di 20 litri di olio esausto.

  • 42 %
    Rifiuti riciclati o compostati in Europa nel 2012 secondo Eurostat.

  • 1,2 mld
    Dollari con cui la China National Petroleum Corporation International deve risarcire il Chad per danni ambientali.

  • 10 mld
    Dollari necessari per salvare 300 esemplari di gorilla secondo la Wildlife Conservation Society.

  • 7 mln
    Il numero annuale dei decessi nel mondo causati dallo smog secondo l’Oms.

  • 12 mld
    Alberi che occupano il 34 per cento del territorio italiano secondo la Cia, Confederazione italiana agricoltori.

  • 80
    Kmq di foresta dentro la citta’ di Delhi. Si tratta di uno dei boschi urbani piu’ ricchi di biodiversita’ del mondo.

  • 2 mld
    Persone che rischiano di non avere accesso all’acqua nel 2050, secondo l’Onu.

  • 3,5 mln
    Euro con cui la Commissione Europea finanzia il progetto Medina per monitorare il Mediterraneo meridionale.

  • 60%
    Le citta’ cinesi che nel 2020 dovranno rispettare gli standard anti inquinamento.

  • 82%
    Eno-appassionati in Italia che hanno aumentato il consumo di vino bio negli ultimi 3 anni

  • 450
    Mld/euro che si potrebbero risparmiare in Ue entro il 2030 se si producesse il 30% di energia col vento.

  • 13
    Paesi Ue compresa l’Italia favorevoli a tagliare la CO2 del 40% rispetto al 1990 entro il 2030

  • 44 mld
    Secondo l’Unfccc, le tonnellate di CO2 da non superare per mantenere l’aumento di temperatura globale sotto i 2 gradi.

  • 18 mln
    Gli orti urbani in Italia. Molti Comuni li stanno incentivando, agevolando anche le fasce d’eta’ piu’ giovani.

  • 32
    Siti di rilevante valore ambientale, scientifico e didattico individuati dalla regione Toscana per tutelare la biodiversita’ locale

  • 228.000
    Il numero delle imprese agricole guidate da donne in Italia. Lo dice Coldiretti.

  • 12
    I miliardi di euro/anno di danno provocato dalle specie aliene in Europa secondo il parlamento di Strasburgo

  • 32
    Siti di rilevante valore ambientale, scientifico e didattico individuati dalla regione Toscana per tutelare la biodiversita’ locale.

  • 44 mld
    Secondo l’Unfccc, le tonnellate di CO2 da non superare per mantenere l’aumento di temperatura globale sotto i 2 gradi.

  • 18 mln
    Gli orti urbani in Italia. Molti Comuni li stanno incentivando, agevolando anche le fasce d’eta’ piu’ giovani.

  • 9.600
    Kg di carburante risparmiati giornalmente con gli aerei che decollano senza rullaggio. La sperimentazione e’ partita a Fiumicino

  • 80%
    Secondo Eurobarometro, il numero di cittadini Ue per cui la lotta al cambiamento climatico e’ necessaria per uscire dalla crisi.

  • 77%
    Italiani che temono la crescita del numero di eventi naturali dannosi, e il 57% e’ convinto che i propri beni subiranno, in futuro, maggiori rischi (Swiss Re).

  • 6.400 km
    I km di rete ferroviaria inutilizzata in Italia secondo Comodo. Da qui l’idea di promulgare per oggi la “Giornata delle ferrovie dimenticate”.

  • 83
    Le strutture ricettive localizzate nel Parco della Maremma che soddisfano standard di qualita’ ambientale.

  • 343 mq
    Cementificazione annua pro capite di terreno agricolo in Italia (Rapporto Green Economy 2013)

  • 600
    Grandi citta’ in tutto il mondo, da Hangzhou a New York fino a Milano, in cui e’ presente un servizio di bike sharing (The Bike Share Planning Guide 2014)

  • 47 mld
    La spesa annua energetica in Italia per gli edifici, sia privati che pubblici (Cresme)

  • 20.000
    Le morti premature che si potrebbero evitare in Africa con l’adozione di piu’ giusti standard contro le emissioni delle centrali a carbone (Stop Eskom/Greenpeace)

  • 62%
    Riciclo della plastica possibile in Europa entro il 2020, secondo uno studio dell’associazione Plastics Recyclers Europe.

  • +251%
    Crescita del parco circolante di autoveicoli in Italia dal 1970 al 2005.

  • 40%
    Obiettivo della raccolta differenziata a Roma raggiunto a dicembre 2015. Secondo il sindaco e’ un aumento del 10%.

  • +50%
    Aumento del numero di mense bio nelle scuole in Italia, in 5 anni (ActionAid)

  • 1060
    Le specie animali e vegetali scoperte negli ultimi dieci anni in Nuova Guinea dal Wwf. Tra queste un delfino rosa e un raro squalo che vive in alcuni fiumi dell’isola tropicale.

  • 6.400 km
    I km di rete ferroviaria inutilizzata in Italia secondo Comodo. Da qui l’idea di promulgare la Giornata delle ferrovie dimenticate, per il 2 marzo.

  • 41 su 100
    Numero di biciclette per 100 abitanti in Italia. In Danimarca ce ne sono 98 per 100 abitanti, e solo 38 le auto (in Italia 61).

  • 20%
    Categorie di prodotti che acquistiamo, responsabili dell’80% dell’impatto ambientale legato al consumo di beni. Lo ha affermato Fabio Iraldo, docente di Management e Tecnologia all’Universita’ Luigi Bocconi di Milano, al forum WiGreen.

  • 73%
    Percentuale di europei convinti che car sharing e car poolinh si espanderanno nei prossimi dieci anni (Ipsos)

  • 23.000
    Gli elefanti uccisi l’anno scorso, quando il sequestro di avorio ha raggiunto la cifra record di 41 tonnellate (Wwf).

  • 9 mld $
    Giro di affari del traffico di specie protette nel mondo, che secondo il Wwf e’ in continua crescita.

  • 1.500 euro
    Spesa annuale degli italiani per luce e gas nel 2013. Secondo Facile.it, il 4,5% delle famiglie ha cambiato gestore elettrico.

  • +257%
    Morti per caldo entro il 2050: i piu’ vulnerabili all’impatto cambiamenti climatici saranno gli anziani (London Shtm – Public Health England).

  • -38 cm
    Diminuzione dello spessore del ghiaccio dei laghi nell’Artico da 60 anni a questa parte (Esa).

  • 8,7 mld
    Il costo del cibo sprecato in Italia ogni anno, cioe’ 7,06 euro settimanali a famiglia.

  • +40%
    L’aumento della popolazione di pipistrelli in Europa dal 1993 al 2011, dopo gli sforzi conservazionisti (Eea).

  • 1.473 ha
    La perdita al giorno della foresta del Gran Chaco, la 3a piu’ grande dell’America Latina.

  • 6,5
    Miliardi di euro stanziati dall’Ue per i pescatori per attutire gli effetti dello stop alla pesca eccessiva in Europa.

  • +1.567 Mw
    Aumento dell’energia da eolico offshore nel 2013: secondo l’Ewea con 418 nuove turbine il settore arriva a 6.562 MW.

  • +37%
    Aumento del costo dell’energia per le aziende in Europa dal 2005 al 2012.

  • 4.400
    I pannelli solari del ponte solare piu’ lungo al mondo, appena inaugurato a Londra, stazione Blackfriars

  • 5.000
    Le api che saranno equipaggiate di un microscopico sensore della Commonwealth Scientific and Industrial Research Organization per studiare i movimenti della colonia.

  • 2.800
    I bambini delle scuole napoletane coinvolti nella gara di raccolta di bottiglie Pet ‘Scuole riciclone’, fino al 5 marzo.

  • 14,52
    Temperatura media (gradi Celsius) del pianeta Terra nel 2013, quarto anno piu’ caldo della storia delle registrazioni meteo.

  • 90
    Gli ettari di terreno persi ogni giorno in Italia per cementificare, asfaltare, canalizzare i corsi d’acqua, impermeabilizzare il territorio (Wwf),

  • 187 mln
    Il danno che l’azienda energetica tedesca Rwe vuole reclamare contro il governo per la chiusura precauzionale di 3 mesi della vecchia centrale nucleare di Biblis, in Germania, nel 2011.

  • 163 kg
    Il peso del calamaro gigante issato mercoledi’ a bordo del peschereccio di Shigenori Goto, nei mari di Niigata davanti a Tokyo. Era lungo 8 metri con i tentacoli.

  • 7.200$
    Ricompensa offerta dallo stato del Kentucky a chi condurra’ a scoprire i cacciatori che hanno ucciso due esemplari di gru americana appena reintrodotti in natura.

  • 6 ton
    La CO2 risparmiata in 9 mesi di funzionamento del bus sperimentale a idrometano Mhybus a Ravenna.

  • 600.000
    Gli impianti di energia da fonti rinnovabili diffusi nei comuni italiani grandi e piccoli.

  • 20
    I miliardi di tonnellate di ghiaccio perse annualmente dal West Antarctic Ice Sheet dal 1992 al 2011, perdita destinata ad aumentare fino a oltre 100 miliardi di tonnellate ogni anno.

  • 255.000
    Le case americane i cui consumi elettrici saranno coperti dagli impianti Solar Star, da 579 MW, inaugurati ieri in California.

  • 2,9 mln
    I pendolari che ogni giorno usano i treni locali per andare al lavoro. In aumento del 17% dal 2009.

  • 427,82 m
    Il livello del Mar Morto, in calo di 3 cm rispetto al mese precedente e di 93 cm rispetto all’anno scorso.

  • – 5,4%
    Diminuzione della spesa delle Regioni per l’ambiente nel 2011, ultimo anno disponibile (Istat).

  • 6,15
    Le tonnellate di avorio da commercio illegale distrutte in Cina, poche settimane dopo l’incarcerazione da 3 a 15 anni per otto contrabbandieri.

  • 1 GW
    La potenza del complesso fotovoltaico che sara’ realizzato da Trina Solar a Xinjiang, il piu’ grande di tutta la regione nord-occidentale cinese.

  • 25 mld
    La cifra necessaria in 5 anni in Italia per ammodernare gli acquedotti e contrastare le carenze croniche di acqua, secondo l’Authority dell’energia.

  • 30 mln
    Le tonnellate di amianto ancora da smaltire in Italia: ma sono appena 22 le discariche che accettano questo materiale, di cui 3 chiuse (Istituto Superiore di Sanita’).

  • +32%
    Scompensi cardiaci acuti registrati con Pm10 oltre limiti (oltre 50 microgrammi per metro cubo). Studio Universita’ di Brescia.

  • 150 mln
    Risorse destinate nel prossimo bilancio della Regione Lazio in tre anni per la raccolta differenziata.

  • 21.000
    Posti di lavoro creati per investimenti su acqua in Italia: analisi Althesys su 100 principali aziende servizi.

  • 4 su 10
    Gli americani che sanno che da oggi, 1 gennaio, negli Usa cessera’ la produzione delle lampadine a incandescenza, quelle con filamenti di tungsteno.

  • 52.410 GWh
    Energia fornita dall’idroelettrico in Italia in questi ultimi dodici mesi, al primo posto tra le rinnovabili (fonte: Terna). Seguono il fotovoltaico con 21.936 gigawattora e l’eolico con 15.574 gigawattora.

  • +33%
    Crescita annua del volume di rifiuti hi-tech nel mondo. L’anno scorso sono state 48,9 milioni di tonnellate secondo il rapporto task-force Onu “Solving the E-waste Problem (StEP) initiative”.

  • 9 mln
    Le tonnellate di carta e cartone prodotte ogni anno in Italia. Piu’ della meta’ – 5,2 milioni di tonnellate, il 57% del totale – e’ ricavata da macero, dalla raccolta differenziata.

  • 1,2 MW
    Potenza del primo impianto fotovoltaico realizzato dall’italiana Building Energy a Baltimora, Maryland. Generera’ 1,5 milioni di kWh per anno.

  • 1,7 mln
    Fondi di provenienza Ue che la regione Liguria sta stanziando per le imprese che faranno investimenti nella produzione di energia da fotovoltaico.

  • 10 mcg
    I nuovi limiti di piombo al litro nell’acqua potabile che scattano da oggi, 26 dicembre. Erano 25 microgrammi per litro.

  • 440.000 t
    Le tonnellate di cibo che andranno gettate durante questo periodo festivo. Si buttano via 50 euro a famiglia, per un valore complessivo di 1,32 miliardi di euro.

  • 1.000
    Gli alberi piantati dai ragazzi delle scuole di Alcamo per ripopolare la vegetazione boschiva bruciata per i piromani sul monte Bonifato.

  • 86.983
    I cacciatori toscani che nel 2012 hanno esercitato l’attivita’ venatoria, con un calo del 6,5% rispetto all’anno precedente.

  • 25.668 GWh
    Energia elettrica richiesta nel mese di novembre 2013 in Italia, in diminuzione rispetto allo stesso mese dell’anno scorso (-2,0%).

  • -30%
    Vendite di mozzarella di bufala campana Dop a causa della vicenda della cosiddetta ‘Terra dei fuochi’ in due mesi (ottobre e novembre) secondo il Consorzio di tutela.

  • 65,4 mln
    Le tonnellate di spazzatura hi-tech che sara’ prodotta nel mondo nel 2017.


    Dopo aver letto “Tutti i numeri dell’Ambiente” prova a cimentarti con i test “Cosa sai dei cambiamenti climatici”.


    ALL ENVIRONMENT NUMBERS / TUTTI I NUMERI DELL'AMBIENTE

    After reading “All the numbers of the Environment” try to experiment yourself with the test “What do you know about climate change.” 37.5% Here‘s what would cut CO2 emissions by aircraft Use adopting new standards of efficiency of the UN civil aviation. 150 Carcasses of turtles found on a beach [...]


     flag_iten


2 Trackback & Pingback

  1. GLI EFFETTI - Monolite Digitale [!]
  2. LE CAUSE - Monolite Digitale [!]

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*